La pelle delicata del sederino del tuo bambino è sottoposta a numerosi stress: contatto con urine e feci, umidità, scarsa traspirazione, contatto con agenti potenzialmente irritanti contenuti nei detergenti e nelle salviettine.
L’arrossamento della pelle normalmente avvolta dal pannolino, non è sintomo di malattie o di scarsa cura e, se ben curato, può risolversi nel giro di pochi giorni. In questo caso una crema per il cambio può essere un ottimo ausilio nella cura oltre ad essere un valido aiuto nella prevenzione di arrossamenti, irritazioni e dermatiti da pannolino.

Crema per il cambio: a cosa serve e come funziona

La crema per il cambio serve per prevenire e per curare l’irritazione della pelle a contatto col pannolino. Esistono diverse tipologie di creme per l’arrossamento, dalle proprietà protettive, lenitive ed emollienti.
La crema per arrossamento all’ossido di zinco è sicuramente la più comune e se ne trovano diverse marche in commercio: l’ossido di zinco crea un film protettivo sulla pelle delicata del bambino, proteggendola dall’umidità e con effetto lenitivo. Generalmente nelle creme per l’arrossamento la concentrazione di ossido di zinco si aggira intorno al 10%, ma può raggiungere anche il 50%.
Tra gli ingredienti più comuni delle creme per l’arrossamento da pannolino si trovano anche diversi estratti vegetali quali olio o burro di karité, olio di calendula, olio di mandorle o altri olii vegetali, aloe vera, camomilla, amido di riso.
Utilizzare l’olio puro al posto della crema protettiva non è sempre una buona idea, soprattutto in caso di pelle arrossata, perché è importante mantenere la pelle più asciutta possibile e l’olio ne impedisce la traspirazione.

Crema per il cambio e sostanze pericolose

Una buona crema per il cambio dovrebbe essere quanto più semplice possibile, senza profumi, parabeni, siliconi, petrolati, coloranti e conservanti, per proteggere nel modo più dolce possibile la pelle del tuo piccolo.
L’Ansm, Agenzia nazionale francese per la sicurezza dei medicinali e dei prodotti sanitari, ha sconsigliato l’uso di crema per l’arrossamento contenente fenossietanolo.
Si tratta di un conservante comunemente utilizzato nei cosmetici nella concentrazione massima dell’1%. L’Ansm avrebbe però rilevato che, in quantità consistenti e per periodi prolungati, questa sostanza potrebbe avere effetti dannosi sui bambini sotto i tre anni di età, specialmente se applicata in zone delicate come i genitali.
È comunque consigliabile usare la crema per il cambio solo quando necessaria e non a scopo preventivo ad ogni cambio. Infine, come ultima avvertenza, va sempre evitato l’uso del talco.
Questa sostanza veniva usata in passato proprio per togliere l’umidità nell’area del pannolino, ma molti studi dimostrano come il talco inalato possa irritare le vie respiratorie e pertanto la pratica di coprire i culetti con la polvere bianca profumata è ormai andata in disuso.

1)TRIDERM

Triderm Baby & Ragazzo Pasta Protettiva – 100 ml

La crema Triderm è un’ottima crema protettiva per il cambio, una delle migliori provate. La migliore qualitativamente tra quelle elencate.

Poco pastosa, contiene ossido di zinco ed è di rapido assorbimento. Ottima per prevenire le irritazioni da umidità ed è ottima anche per lenire gli arrossamenti da irritazione.

Il prezzo è medio e stà poco sopra i 10€ a confezione.

CONSIGLIATA PER USO QUOTIDIANO

 

2)WELDA

Crema Weleda Protettiva per il Cambio, 75 ml

La crema Welda è un’ottima crema protettiva per il cambio, una delle migliori provate.

Piuttosto pastosa, contiene ossido di zinco ed è di rapido assorbimento. Ottima per prevenire le irritazioni da umidità ed è buona per lenire gli arrossamenti da irritazione.

Il prezzo è medio basso e stà sotto i 10€ a confezione.

CONSIGLIATA PER USO QUOTIDIANO

3)MUSTELA

Mustela MTL00029 Pasta Cambio

Tutti i prodotti della Mustela hanno una qualità sopra la media. Quasta crema protettiva per il cambio è una buona crema ma non ho notato vantaggi rispetto ad altre creme.

Piuttosto pastosa, contiene ossido di zinco ma non è di rapido assorbimento. Buona per prevenire le irritazioni da umidità, ma non è il massimo per lenire gli arrossamenti da irritazione.

Il prezzo è medio basso e stà sotto i 10€ a confezione.

CONSIGLIATA PER USO QUOTIDIANO ma in giro c’è di meglio allo stesso prezzo.

4)FISSAN

Fissan Pasta Alta Protezione – 100 Ml – [pacco da 6]

La crema Fissan è una buona crema protettiva per il cambio, la migliore in rapporto qualità/prezzo.

Piuttosto pastosa, contiene ossido di zinco, un pò come tutte. Buona per prevenire le irritazioni da umidità, ma non è il massimo per lenire gli arrossamenti da irritazione.

Il prezzo è molto basso con i pack x4 si riesce a stare sotto i 4€

CONSIGLIATA PER USO QUOTIDIANO

5)CONNETTIVINA

Connettivina baby crema

La connettivina è un’ottima crema. Svolge più una funzione lenitiva che protettiva.

Consigliata dai pediatri per gli arrossamenti, è una crema da avere sempre in casa. Non contiene ossido di zinco.

Costa un pò più delle altre, ma considerato che non è per uso quotidiano non ha neanche un costo proibitivo.

NON PER USO QUOTIDIANO

Chiudi il menu